Tre partite, tre finali per la salvezza

CATANIA, 1-3-2018 – Non era l’obiettivo iniziale, ma purtroppo, le pieghe di una stagione non possono mai prevedersi e il Catania calcio a 5 dovrà lottare fino all’ultimo per conquistare la salvezza. In questo senso le prossime tre partite saranno fondamentali: tre finali che scriveranno il destino dei rossazzurri in questa stagione. Si comincia in casa del Real Rogit, sabato 3 marzo alle ore 19, poi in casa contro il Mascalucia e infine ancora in trasferta contro Real Parco. La sfida persa al PalaNitta contro Cefalù, nonostante il risultato pesante, ha lasciato qualche indicazione positiva per mister Carlos Campos che, in settimana, ha fatto lavorare duramente i suoi giocatori. Catania è pronta alla sfida contro Real Rogit, forte anche dell’ottima prova sfornata nell’ultima gara in trasferta.

“Lo abbiamo fatto sempre, ma in modo particolare – spiega Simone Scarcella – in questa settimana abbiamo lavorato al massimo perché sappiamo che le prossime partite saranno fondamentali e diciamo che da queste gare potremmo trarre le conclusioni rispetto al nostro campionato e se potrà essere giudicato positivo o negativo. La partita contro il Rogit è certamente alla nostra portate e dobbiamo giocare con l’obiettivo di conquistare 3 punti fondamentali per la corsa salvezza e di raggiungere al più presto la matematica della permanenza in Serie B. Un pronostico sulle prossime 3 gare? Dobbiamo fare 10 punti, anche in palio ne abbiamo solo 9!”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.