Forza, sacrificio, applicazione e concentrazione. Ingredienti fondamentali per il gruppo rossazzurro che ieri ha svolto l’allenamento di rifinitura al Domusbet Training delle Capannine. Tutti abili e arruolabili gli uomini di coach Panizza: tanto lavoro specifico anche con il preparatore brasiliano Fabio Costa e studio del particolare dal punto di vista tattico con gli approfondimenti dettati da Panizza, Lami e Ghilardi. Fred e compagni hanno mostrato buone cose sul campo e la voglia di mettere in pratica i dettami tattici consegnati dallo  staff tecnico. Seduta di lavoro molto intensa con varie soluzioni sul campo provate in vista dell’Euro Winners Cup, la Champions League del beach soccer che scatterà, con i preliminari “Nazare’ Cup” per la Domusbet Catania Bs, da venerdì 25 maggio con la gara d’esordio contro il Benfica. Oggi le convocazioni di coach Panizza e domani partenza di tutta la spedizione rossazzurra alla volta del Portogallo.

“Siamo molto concentrati – afferma il bomber svizzero Dejan Stankovic – sappiamo dell’enorme difficoltà che presenta l’Euro Winners Cup ma abbiamo lavorato sodo per competere con i più grandi club d’Europa. Sarà una competizione dura, che conosciamo bene per aver partecipato in quattro edizioni e vogliamo arrivare il più in alto possibile”

Sulla stessa scia anche una delle colonne etnee Francesco Corosiniti: “Sono state due settimane di lavoro intenso, dove non abbiamo lasciato nulla al caso. Sappiamo del grandissimo sforzo fisico e mentale che andremo a fare ma sarà propedeutico per testare la nostra forza in vista del Campionato. L’Euro Winners Cup è sempre una competizione affascinante resa però ancor più complicata dal regolamento di quest’anno. Un’autentica lotteria dove arriverà in fondo non la più forte forse ma la squadra che riuscirà a gestire meglio energie mentali e fisiche”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.