Un’onda anomala, un vento forte adailluminare Catania e la Domusbet Arena nel litorale della Plaja. Vince anzi stravince senza mai soffrire la Domusbet Catania piegando un Viareggio mai entrato in partita. Catani, uno stadio, una passione per chiamare il sogno rossazzurro. Un avversario duro e ostico come Viareggio ma senza Gori infortunato, mentre Costa lasciava in tribuna Stankovic e Paterniti.

L’intensità della Domusbet Catania e l’essere sul pezzo che materializzava la ripartenza perfetta, tutta al volo, spettacolare Ott, Eudin, Zurlo con Carpita che si superava ma cedeva sul piattone di Eudin, 1-0. Gara tesa, iper controllata e sotto ritmo che favoriva i bianconeri. La gara si accendeva al minuto nove con la sassata di Bryan che finiva sulla traversa, mentre Ott ubriacava sterzando da sinistra verso il centro e scaraventando il gol del 2-0.

Nella ripresa ritmi alti, intensi con rossazzurri indemoniati e letali ma anche sfortunati con il doppio legno di Ott. Straripante e cinico Corosiniti nell’entrare perfettamente di testa bucando Carpita per il tris. A due dalla fine, dopo la rete di Ramacciotti, la caparbietà e cattiveria di Fred nel sdradicare il pallone e piegare le mani a Carpita, 4-1.

Nel terzo tempo valanga Zurlo con due gol d’autore che indossano il numero nove verso i super bomber mondiali per freddezza e determinazione. L’apoteosi finale e’ il sigillo di un catanese nella sua Catania, Alfio Chiavaro gol e passione per il 7-2 finale.

Domani ore 17:45 DomusBet Arena Spiaggia libera N1 l’avversario si chiama Catanzaro, ma la formazione rossazzurra non vuole fermarsi e chiama i tifosi per raggiungere l’obiettivo finale scudetto.

Di Seguito il tabellino

DOMUSBET CATANIA – VIAREGGIO 7-2 (2-0; 2-1; 3-1)

DomusBet Catania: Spada, Rafael, Chiavaro, Corosiniti, Altobelli, Eudin, Fred, Palazzolo, Palmacci, Ott, Concorso, Zurlo. All: Costa

Viareggio: Carpita, Pacini, Anderson, Ramacciotti, Spacca, Marinai, Remedi, Capo, Gemignani, Valenti, Bryan, D’Onofrio. All: Santini

Arbitri: Matticoli (Isernia), Di Mauro (Sesto San Giovanni), Marton (Mestre)

Reti: 3’pt Eudin (C), 9’ pt Ott (C); 9’ st Corosiniti (C), 10’ st Ramacciotti (V), 11’ st Fred (C); 1’ tt Zurlo (C), 2’ tt Zurlo (C), 4’ tt Chiavaro (C), 6’ tt Bryan (V),

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.