Oggi, alle ore 10.00, è iniziata la prevendita dei tagliandi validi per assistere alla gara Catania-Catanzaroin programma allo stadio “Angelo Massimino” mercoledì 30 gennaio alle 16.30 e valevole per il secondo turno della fase finale della Coppa Italia Serie C 2018/19. Il Calcio Catania rende noto che ai possessori di abbonamento sarà consentito l’accesso secondo le consuete modalità: le tessere stagionali saranno valide anche per l’evento in oggetto. 

I biglietti saranno disponibili fino al fischio d’inizio in tutte le rivendite autorizzate, elencate nella Sezione Biglietteria del nostro sito (è opportuno verificare date ed orari d’apertura), online, seguendo le indicazioni riportate sul sito www.listicket.com (anche con servizio Stampa@casa), ed al Catania Point, a Torre del Grifo Village (fino a sabato 26, così come martedì 29 e mercoledì 30 gennaio, dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30; lunedì 28 gennaio, dalle 15.30 alle 18.30).

Limitazioni e restrizioni

– Vendita dei tagliandi per i residenti nella Regione Calabria esclusivamente per il Settore Ospiti e solo se in possesso della tessera di fidelizzazione dell’U.S. Catanzaro;

– Incedibilità dei titoli d’ingresso 

Di seguito, le indicazioni dettagliate.

CATANIA-CATANZARO – 30/01/2019 – Ore 16.30

Prezzi

Curve € 5

Tribuna B € 10

Tribuna A € 20

Tribuna Elite € 40

Settore Ospiti € 5 – I tagliandi validi per l’accesso al Settore Ospiti, riservati ai possessori di tessera di fidelizzazione dell’U.S. Catanzaro, saranno in vendita, ai sensi della normativa vigente, fino alle ore 19.00 di martedì 29 gennaio.

 

ALTRI TAGLIANDI

Biglietti per i diversamente abili: sportello in funzione martedì 29 gennaio, dalle 10.00 alle 13.00, presso i botteghini di Piazza Spedini.

  • I biglietti per i diversamente abili saranno rilasciati esclusivamente presentando il certificato originale di invalidità (solo invalidità 100%), la fotocopia del certificato di invalidità, la fotocopia del documento d’identità del disabile e dell’accompagnatore. Si ricorda inoltre che i tagliandi per gli accompagnatori saranno concessi solo ed esclusivamente se la necessità della presenza di questi ultimi è specificata nel certificato di invalidità.