Fantastico, strepitoso e tremendamente bello. Una lotteria, una sofferenza fino alla fine ma il cielo è rossazzurro sopra Mosca. La Domsubet Catania Bs stacca il pass della finale ai rigori battendo lo Spartak Mosca a casa. Il rigore decisivo di Gentilin che apriva le porte all’apoteosi generale. Una lotteri dei rigori con l’errore di Corosiniti, lenito dalla parata di Sydorenko, poi perfetti, Fred, Zurlo e Bryshtel, mentre risultava decisivo il tiro alle stelle di Catarino.

Lacrime di gioia generali per il gruppo rossazzurro che ha giocato una gara perfetta, senza il top player Lucao squalificato ma che ha ritrovato un super Sydorenko che ha parato praticamente tutto. Tempi regolamentari ed extratime finiti sul 4-4 con i gol per la Domusbet di Bokach, Gentilin saetta pazzesca, Brysthel su azione perfetta ancora di Gentilin e Zurlo al suo settimo sigillo mondiale. Il resto è apoteosi allo stato puro, perché domani la Domusbet Catania Bs si giocherà la finale Mondiale contro i portoghesi del Braga, un altro capitolo fantastico è scritto.

Di seguito il tabellino

SPARTAK MOSCA-DOMUSBET CATANIA 7-8 D.C.R.

Spartak Mosca: Parkhomenko, Kotov, Nokiron, Makarov, Pavlenko, Shakarin, Thanger, Ryabko, Catarino. All. Likhachev

Domusbet Catania Bs: Sydorenko, Corosiniti, Zurlo, Fred, Bryshtel, Palmacci, Bokach, Gentilin, Barravecchia.

Marcatori:
0-1: Bokach min. 4 (1); 1-1: Novikov, min. 11 (2); 2-1: Ryabko, min. 8 (2); 2-2: Gentilin, min. 6 (2); 2-3: Zurlo, min. 5 (3); 2-4: Bryshtel, min. 3 (3); 3-4: Makarov, min. 2 (3); 4-4: Catarino, min. 2 (3);

Penalty 1-0: Thanger, scored; 1-0: Corosiniti, saved; 1-0: Ryabko, saved; 1-1: Bryshtel, scored; 2-1: Makarov, scored; 2-2: Zurlo, scored; 3-2: Novikov, scored; 3-3: Fred, scored; 3-3: Catarino, missed; 3-4: Gentilin, scored;

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.