Una gara perfetta conclusa con un netto 8-2 regala il sorriso alla formazione etnea che approda tra le migliori otto di Coppa in vista delle finali di Faenza   

Determinazione più grinta più consapevolezza uguale passaggio del turno per la Meta e approdo tra le migliori otto della Coppa Italia. Un traguardo importantissimo quello raggiunto da Musumeci e compagni grazie ad una vittoria larga e mai in discussione, già maturata nei primi minuti del match con netto parziale di 4-0 in appena undici minuti. Prima Espindola, poi Tres, Azzoni e Dalcin mettevano in ginocchio la fragile resistenza degli ospiti che solamente con il portiere di movimento riuscivano a rendere meno pesante il passivo grazie alla rete sotto misura di Misael.

Contraccolpo per la Meta? Assolutamente no, anzi. I rossazzurri continuavano a difendersi con ordine aspettando il momento giusto per ripartire. Momento che arrivava a cavallo dell’intervallo con Dalcin che sfruttava un assist di Ernani per chiudere la prima frazione, ed il numero otto brasiliano che ad inizio ripresa disegnava una parabola splendida che si insaccava all’incrocio. I restanti minuti servivano solo ai fini della statistica con le reti di Fabinho ed Espindola e a regalare la gioia dell’esordio ai giovanissimi Musumeci e Silvestri, con quest’ultimo addirittura autore della rete del definitivo 8-2.

Una serata perfetta, dunque, per gli etnei con la soddisfazione dipinta sul volto di mister Samperi e su quella dei ragazzi, consapevoli di aver messo un altro mattoncino su una stagione fantastica. Salvezza matematica in campionato, qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia, chissà magari l’appetito aumenterà sempre di più, ma intanto la matricola terribile ha già strappato applausi e consensi in tutta Italia.

MetaCatania Bricocity: Perez, Espindola, Azzoni, Musumeci, Constantino  A disposizione: Tornatore, Messina, Dalcin, Amoedo, Tres, Ernani, Spampinato, Silvestri, Musumeci L.

Civitella Colormax: Mazzocchetti, Titon, Morgado, Coco, Horvat  A disposizione Pieragostino, Galliani, Romano, Fabinho, Curri, Claro, Vitinho, Pavone, Misael

Marcatori: Espindola 3’15”; Tres 4′ 18”; Azzoni 11’00”; Dalcin 11’40”; Misael 17’00”; Dalcin 18’30”; Ernani 0′ 04” St; Fabinho 7′ St; Espindola 15′: Silvestri 19′ St

Ammoniti: Amoedo, Romano

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.