Un lunedì straordinario pieno di gioia e conoscenza, con l’abbraccio sentito dell’Istituto Salesiano San Francesco di Sales di Catania verso il futsal e la Meta Catania Bricocity.

Una giornata ricca di spunti nella quale coach Samperi, il preparatore atletico Domenico Castello e il Capo Ufficio stampa e responsabile della comunicazione Attilio Scuderi, insieme ai giocatori Ernani, Joao, Messina e Perez hanno avuto modo di spiegare il fenomeno Meta Catania legato al grande mondo del futsal come sport in continua ascesa e le esperienze di vita dei calciatori tra sacrificio, abnegazione e problemi di appartenenza e ambientamento.

Due ore intense, con la partecipazione importante del presidente della Figc comitato di Catania Teresa Chiara, dirette e volute dal professore Gianni Di Bella docente dell’Istituto al quale va un profondo ringraziamento da parte della società etnea a lui e alla comunità salesiana di via cifali. Tantissime le domande da parte dei ragazzi presenti, sorrisi e soprattutto gioia subito dopo quando i giocatori hanno scambiato alcuni palleggi con gli studenti. Il futsal firmato Meta Catania insomma entra nelle scuole e lo fa in maniera totale grazie alla programmazione studiata e voluta dalla società etnea. Oltre 200 ragazzi dei primi anni del superiore dei licei scientifico e classico dell’Istituto salesiano San Francesco di Sales di Catania hanno ascoltato e partecipato con grande attenzione.

Solo un primo passo per la Meta Catania Bricocity che continuerà a portare la conoscenza del futsal nelle scuole con incontri propedeutici che possano radicare sempre di più nel territorio una realtà forte come quella etnea.

 

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.