Prev   Next   Pause   Play     Scroll   Fade   ScrollFade
Site tools
Funzionamento delle retrocessioni 2017-18
Scritto da Frank   
Venerdì 04 Agosto 2017 19:06

Visti i nuovi gironi della prossima Serie C , il quesito che viene maggiormente spontaneo riguarda il funzionamento delle retrocessioni in Serie D, che l'anno prossimo saranno in totale 5. Ebbene, stando alle indiscrezioni raccolte e verificate da  TuttoLegaPro.com, l'intenzione sarebbe di fare in modo che le due ultime classificate dei gironi B e C scendano tra i dilettanti; inoltre, penultima e terzultima dei due gironi si sfiderebbero in una sorta di "semifinale playout", le due perdenti poi si affronterebbero per l'ultimo atto che stabilirebbe la terza retrocessa.  

Le altre due retrocesse arriverebbero quindi dal girone A. E qui il tutto potrebbe essere più complesso. Da quanto apprendiamo, ecco le tre possibili ipotesi su cui potrebbe reggersi il meccanismo:
- Retrocedono le ultime due, senza playout, se a fine campionato tra penultima e terzultima ci sono più di otto punti; 
- Se tra la penultima e la terzultima ci sono meno di otto punti, ma tra l'ultima e la quartultima ci sono più di otto punti, l'ultima retrocede direttamente in Serie D, mentre la penultima e la terzultima spareggiano
- Se anche tra l'ultima e la quartultima ci sono meno di otto punti di distacco, doppio playout: ultima contro quartultima e penultima contro terzultima. 

Si attendono però comunicazioni ufficiali in merito.

Bookmark with:

Deli.cio.us    Digg    reddit    Facebook    StumbleUpon    Newsvine
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

LEGA PRO CHANNEL